LECCO dal traliccio CRT (Pian Sciresa)
IN ARCHIVIO
Ambiente e Sicurezza

Apparecchiature elettriche ed elettroniche- AEE e loro rifiuti RAEE

facebook
stampa invia

AEE e RAEE: cosa cambia dal 15 agosto 2018

Giugno 2018

AEE e RAEE: cosa cambia dal 15 agosto 2018 A partire dal 15 agosto 2018, entra in vigore il “campo aperto” di applicazione del Decreto RAEE 49/2014 anche chiamato “Open Scope RAEE”.
Per le imprese che producono/ immettono sul mercato italiano un'apparecchiatura elettrica , che devono essere iscritte al Registro AEE, è previsto l'aggiornamento della la propria posizione qualora gestiscano le nuove AEE che da quel momento rientrano nel campo di applicazione del Decreto.
Seppure formalmente la definizione di AEE non venga modificata, tale nuovo approccio farà ricadere nell'ambito di applicazione della normativa sui RAEE molte apparecchiature e componenti prima escluse.
Viene superata la vecchia classificazione con 10 categorie ben individuate ( in base alla quale, sostanzialmente, se un prodotto non ricadeva nell'elenco non veniva individuato come AEE e quindi come RAEE ) e vengono introdotte 6 categorie " aperte " vale a dire più generiche, andando dunque ad includere un maggior numero di apparecchiature.
Per guidare questo processo, il Comitato di Vigilanza e controllo RAEE ha pubblicato una guida che ha l'obiettivo di aiutare le imprese nell'applicazione del nuovo ambito di applicazione RAEE sul sito www.registroaee.it

Seguiranno approfondimenti sul tema.
Per informazioni: Lisa Rossini Ufficio Ambiente

Copyright 2011 © Confartigianato Imprese Lecco  |  C.F. 83001360136  |  Credits  |  Privacy